DIVELLA Blanc de Blancs Dosaggio Zero 2016

Parlare della Franciacorta come distretto enologico è diventato per noi addetti al settore sempre più difficile. Il successo commerciale unito a investimenti sempre più consistenti nel territorio concentrati nella meccanizzazione di zone pianeggianti e poco vocate hanno avuto come risultato la produzione di vini standardizzati e poco caratterizzati, incapaci di essere davvero frutto di un terroir, che ha rischiato per questo di essere ingiustamente dimenticato. Poi ci sono gli artigiani, i viticoltori che lavorano la terra franciacortina nel rispetto delle tradizioni e con la volontà si esprimere appieno le potenzialità di un terrori da troppo tempo bistrattato e sfruttato. Alessandra Divella è la dimostrazione vivente di come la Franciacorta possa brillare e risplendere di luce propria, con la mano del vigneron che accompagna le uve alla loro realizzazione più compiuta. Le uve sono quelle storiche della zona, Chardonnay e Pinot Nero, le lavorazioni sono tutte manuali e i metodi spumantistici, dalle fermentazioni parziali in barrique al degorgemnet alla vole, strizzano l’occhio alle grandi zone spumantistiche d’oltralpe, prima fra tutte lo Champagne. A completare questo m eraviglioso dipinto, l’approccio naturale di Alessandra alla terra e al vino.

32,50

Descrizione

Vino spumante ottenuto dalla vinificazione con metodo champenois di uve Chardonnay coltivate nei vigneti di proprietà a Gussago. Raccolta manuale delle uve allo stesso grado di maturazione, fermentazione spontanea con I propri lieviti parziale in barrique e affinamento nelle stesse prima della messa in bottiglia per la seconda fermentazione. Affinamento di 36 mesi, degorgement manuale e tappatura senza dosaggio e con solforosa ai minimi.

Al naso sentori di piccola pasticceria e note balsamiche, con richiami minerali evidenti, in bocca sorso possente bollicine cremosa e fine, nerbo acido muscoloso, grande verticalità di bevuta, fondo sapido.

 

Informazioni aggiuntive

Abbinamento

prosciutto toscano 42 mesi al coltello, frutti di mare, bollito misto,anguilla in umido con i cardi

Anno

2016

Metodo di produzione

metodo champenois

Produttore

Azienda Agricola Divella

Uvaggio

Chardonnay 100%

Voto

96/100

Zona

Gussago (BS)

Perchè ci piace

bollicina fine ed elegante,bocca cremosa con struttura acida